Dal numero dei malati al numero dei portatori del gene della Fibrosi Cistica

La malattia è presente non solo nelle popolazioni di pelle chiara, ma anche in altri gruppi etnici, seppure con minore frequenza. Il problema è iin realtà la capacità di riconoscerla e diagnosticarla. E’ infatti dall’incidenza della malattia ( = numero di quanti nascono con la malattia ) che, in base ad una formula di calcolo genetico, si può risalire al numero dei portatori, non riconoscibili attraverso alcun sintomo.